La Filosofia

BR1 nasce dal recupero di un palazzo settecentesco affacciato, sul Largo Belvedere di Montesilvano Colle. La ristrutturazione è stata curata con l’idea di ridare vita alla natura originale dell’edificio, in equilibrio con il contesto, la storia, il paesaggio e restituirlo al borgo rinnovato nella sua anima, essenzializzato attraverso un approccio fresco e moderno.

L’arte è il “motore immobile” di questo progetto e ne porta i segni, ma la sua vocazione principale è quella di “multi-spazio”, in grado di progettare e connettere la creatività della città. Moda, teatro, fotografia, discussioni politiche su temi d’innovazione e show-cooking con cuochi emergenti e stellati si alternano nel calendario degli eventi.

La molteplicità delle direzioni espressive confluisce nell’unità contenuta nel nome: UNO. UN contenitore di storie, UNA casa d’arte e per l’arte UN luogo di ospitalità e di convivialità, UNO spazio fisico, ma dai confini trasparenti, pronto ad accogliere e a trasmettere, a rinnovare continuamente il suo nucleo.

 

Ospitalità

BR1 è anche boutique hotel. Ai piani superiori, al termine di un elegante scala in pietra, tipica delle dimore d’altri tempi, si aprono otto stanze d’autore. Ogni ambiente rappresenta un pezzo unico e in trasformazione, in linea con la filosofia dello spazio, studiato con l’idea di coniugare l’ intimità di una casa con il suo essere contemporaneamente luogo di incontro e di cultura.

L’arredo è minimalista, con mobili su disegno in legno, tessuti naturali, oggetti cercati con cura filologica e poi recuperati ,che si alternano a pezzi di design.